Nella giornata di ieri, verso le 18:00, un problema al server centrale di AAMS che "vigila" su tutte le piattaforme di poker online italiane ha causato una serie di disservizi che hanno generato una lunga sequela di lamentele da parte dei tanti giocatori italiani. Infatti, stando a quanto riportato sui maggiori siti di riferimento, sembra che un problema di comunicazione con il server centrale abbia costretto le poker rooms a sospendere tutti i tornei in corso (in particolare si trattava dei satelliti per i main event domenicali) e a rimandare cautelativamente i "pezzi forti" della giornata.

In particolare, infatti, Pokerstars ha pensato bene di posticipare di un'ora il main event delle SCOOP (che è tuttora in corso  e ricordiamolo prevede un montepremi garantito di ben 500mila euro), mentre sospendeva tutti i staellite di qualificazione in corso. Stesso provvedimento è stato adottato dal network IPoker, con il Gran Domenica posticipato di un'ora), mentre nessun problema è stato riscontrato sulla piattaforma PokerClub.

Insomma, uno spiacevole inconveniente che capita in un momento nel quale il clima fra AAMS e poker rooms .it non è certo dei migliori, con la grande tensione dovuta all'ennesimo slittamento, dovuto al ricorso di Microgame, ma anche alle mancanze dell'amministrazione, per quanto concerne l'approdo del poker cash game in Italia.

Aggiungi un commento!