La quarta tappa del Campionato Nazionale Poker Club la vince Paolo Compagno e la tiene in casa visto che il player è residente proprio a Campione d'Italia dove si è giocato l'evento nella splendida sala del nono piano del casinò, battendo in un avvincente heads up Filippo Bisciglia, ex concorrente del Grande Fratello e ormai poker player per Poker Club e Ir Poker team da diversi mesi.
Un grande risultato per entrambi i players visto che Compagno si era piazzato decimo nella terza tappa del mese di giugno e Filippo Bisciglia aveva sfiorato spesso i premi uscendo spesso in maniera rocambolesca in zona ‘bolla'.

Un evento da 129 players iscritti tra cui molti dei migliori players italiani nonostante la concomitanza con le World Series Of Poker 2010 di Las Vegas.
“Ho giocato un ottimo torneo, ho avuto molte carte ma ho anche gestito bene tutto l'andamento dei tre giorni giocando un buon heads up – spiega Paolo Compagno da Campione d'Italia –  per me il poker è un hobby e la mia vita è il mio lavoro. Tuttavia con questa vittoria ho acquisito maggiore sicurezza nei miei mezzi e, anche se era già in programma, andrò in Estonia per giocare l'European Poker Tour di Tallin”.
Soddisfazione anche per un player competitivo come Filippo Bisciglia che voleva fortemente la vittoria: “E' comunque un ottimo risultato che arriva dopo tante eliminazioni prima della zona premi –  racconta l'ex gieffino – ma sono anche contento perchè ho dimostrato davanti a tutti che nei colpi decisivi parto sempre in vantaggio e puntualmente  perdo la mano”.

E infatti nella mano decisiva Filippo perderà l'heads up AQ contro l'A9 a cuori di Compagno che chiude un colore con addiritura quattro carte scese sul tavolo. L'heads up comunque vede partire in vantaggio Compagno, Bisciglia rimontare e quindi perdere molte mani fino a scendere sotto le 700,000 chips. Il resto è storia nota con Bisciglia ormai short costretto a recuperare e rischiare il tutto per tutto.
Contenta anche Pamela Camassa del risultato del torneo del suo Filippo: “Anche se io al 550 euro sono uscita a sei posti dai premi e la fortuna mi ha abbandonata proprio nel momento decisivo. Ma per Filippo sono felicissima!”.
Terzo Gigibanca Russo, player online della piattaforma Poker Club che aveva centrato il final table della terza tappa del Campionato Nazionale e conferma le sue doti live oltrechè online.  Quarto Fabrizio Fautario, player milanese con molti risultati ormai nel circuito pokeristico nazionale. Quinto Gianvalerio Bindi del team Europk, autore di un ottimo torneo. Da segnalare anche il settimo posto per Misha Marculet anche lei con una ‘doppietta' di piazzamenti quando era salita al terzo posto del podio nella scorsa tappa.

Ufficio Stampa Italian Rounders

Aggiungi un commento!