E' sicuramente tra i più forti giocatori al mondo, specialmente nella modalità torneo, visto che occupa la seconda posizione nella classifica dei giocatori più vincenti, appena dietro a niente meno che "Sua Maestà" Phil Ivey. E' fuori di dubbio che il canadese attualmente, però, stia attraversando un periodo non proprio felicissimo.

Nell'attuale stagione dello show televisivo High Stakes Poker, ad esempio, Daniel Negreanu non sta brillando di certo. Il pro canadese di PokerStars, quest'anno si è trovato più volte in situazioni molto sfortunate, addirittura in un ‘occasione ha anche passato la mano migliore.

Probabilmente tutto questo lo ha fatto innervosire (e non poco) e alcune cose lo hanno infastidito parecchio. Per uno che ama lo scherzo e il gioco come lui (almeno così sembra), non dovrebbe essere un problema rispondere con ironia e leggerezza a certe critiche che gli sono piovute addosso nell'ultimo periodo. Ma il player, originario del Canada, ha dimostrato una certa insofferenza e un pò di permalosità quando ultimamente è girata la voce che ai tavoli di cash game online non stia giocando troppo bene. Negreanu ha risposto a queste accuse tramite il suo blog personale: "Chiunque volesse, può vedere un donk in azione ai tavoli high stakes di PokerStars. Basta creare un account".

Quella è solo l'ultima delle risposte seccate che il canadese ha "snocciolato" contro i suoi detrattori. Qualche giorno fa reagì in malo modo anche alla richiesta di Matt “ADZ124″ Marafioti, un giocatore che lo invitava a sfidarlo in un heads-up: "Se dovessi rspondere a tutte le assurdità dei pazzi che mi scrivono su Internet non avrei più tempo per me durante il giorno".

Mattia Sparagna