Buone notizie dal day 3 del main event dello European Poker Tour di Barcellona per gli appassionati italiani di poker, con il chipcount che parla italiano. Infatti, quando nella gara griffata Pokerstars in gioco vi sono soltanto 44 players e si è giunti al livello 20, con bui 6K / 12K ed Ante 1K, alle prime due posizioni del chipcount troviamo due rounders azzurri. Si tratta di Alessandro Longobardi, il migliore dei nostri anche dopo il day 2, e Marco "Magicbox" Bognanni autore di un recupero prodigioso e perfettamente a suo agio in un tavolo ostico, con giocatori come il canadese Pascal LeFrancois, grande protagonista al main event delle World Series Of Poker 2010. Il chipcount del resto parla da solo

  1. Alessandro Longobardi     1,080,000
  2. Marco Bognanni     1,071,000
  3. Jose Luis Navarro     940,000
  4. Jesus Cortes Lizano     925,000
  5. Roman Makhlin     909,000
  6. Konstantin Puchkov     830,000
  7. Ognjen Sekularac     825,000
  8. Georgios Skotadis     749,000
  9. Thor Stang     696,000
  10. Emilio Dominguez Muñoz     670,000

Un momento d'oro, che coinvolge anche Federico Cipollini, che pochi minuti fa è riuscito a risollevarsi da una situazione delicata ed ora viaggia intorno all'average (che è a quota 500mila, ricordiamoolo). Out purtroppo il portacolori di EuroPK Luca Cainelli, al quale resta comunque la consolazione dell'ennesima bandierina piazzata in tappe dell'EPT (oltre che un buon premio di 11mila euro). Tra gli eliminati dell'ultima ora segnaliamo il forte francese Bertrand Elky Grospellier, nonchè l'israeliano Tomer Berda e la bella spagnola Leo Margets.