Solo diciassette players ancora in gara dopo i primi livelli del day 4 del main event dello European Poker Tour di Barcellona. Tra loro resistono i tre azzurri Marco Bognanni, Alessandro Longobardi e Francesco Notaro, anche se dopo le prime fasi della gara griffata Pokerstars i loro stacks si sono drasticamente ridimensionati. In partcolare è stato proprio il migliore dei nostri nel day 3, il doge Longobardi, a perdere gran parte delle sue chips, vittima dell'aggressività e della buona sorte del chipleader Pantaleo.

Male anche Marco Bognanni, mentre si difende discretamente Notaro, che secondo l'ultimo aggiornamento sembrerebbe salito al settimo posto del chipcount generale

  1. Giuseppe Pantaleo 3,787,000
  2. Candido Gonçalves 3,000,000
  3. Shander De Vries 1,600,000
  4. Jani Rasinen     1,361,000
  5. Georgios Skotadis 1,300,000
  6. Jorge Lores 1,277,000
  7. Francesco Notaro 1,259,000
  8. Zachary Korik     1,190,000
  9. Marco Bognanni     1,150,000
  10. Ognjen Sekularac 1,050,000

In ogni caso la gara è ancora molto lunga e, quando l'average è a quota 1,3 milioni di chips ed i bui 15K / 30K ed Ante 3K, in gioco sono rimasti solo diciassette giocatori. In definitiva vi ricordiamo il payout dell'evento e vi invitiamo a continuare a seguire gli sviluppi della gara nella nostra apposita sezione EPT – European Poker Tour

  1. 825,000
  2. 525,000
  3. 300,000
  4. 222,000
  5. 170,000
  6. 130,000
  7. 90,000
  8. 70,000
  9. 50,000
  10. 50,000
  11. 36,000
  12. 36,000
  13. 28,000
  14. 28,000
  15. 23,000
  16. 23,000
  17. 20,000