Piccola delusione per il movimento pokeristico italiano al main event della tappa di Barcellona dello European Poker Tour, la prestigiosa competizione che mette a confronto i migliori giocatori europei e i big del circuito internazionale.  Infatti, nella gara griffata Pokerstars, l'unico azzurro al final table, l'ottimo Francesco Notaro, non è riuscito ad andare oltre un comunque positivo ottavo posto.

Dopo un buon avvio, infatti, l'azzurro veniva eliminato in modo estremamente sfortunato, quando pushava con AK e riceveva il call di Lozano con AQ: purtroppo però il board presentava una beffarda dama al river e l'azzurro usciva in ottava posizione. La gara continuava con le eliminazioni in rapida successione di Georgios Skotadis e Thor Stang, seguiti qualche minuto più tardi dall'italo tedesco Giuseppe Pantaleo, vero dominatore delle giornate centrali della gara di Barcellona. Chiudeva al quarto posto invece De Vries, mentre sul gradino più basso del podio a salire era Konstantin Puchkov, lasciando spazio all'heads up conclusivo fra lo svedese Lundmark e lo spagnolo Lizano. Un duello lungo e combattuto che però vedeva emergere lentamente il giocatore scandinavo, apparso più tonico e determinato e alla fine meritatamente vincitore dell'agognata picca e della ricchissima prima moneta. Ecco dunque il payout

  1. Kent Lundmark – 825.000 €
  2. Jesus Cortes Lizano – 525.000 €
  3. Konstantin Puchkov – 300.000 €
  4. Shander De Vries – 222.000 €
  5. Giuseppe Pantaleo – 170.000 €
  6. Thor Stang – 130.000 €
  7. Georgios Skotadis – 90.000 €
  8. Francesco Notaro – 70.000 €
Aggiungi un commento!