Buone notizie dal Casinò Copenhagen dove è in corso la tappa danese dello European Poker Tour, la prestigiosa competizione pokeristica griffata Pokerstars.

Nel day 1B, infatti su 13 italiani presenti, ben otto sono riusciti a conquistare l'accesso al day 2, dove troveranno gli altri 5 che si erano ben comportati nel day 1A. Così, dopo la grande prova di Cristiano Blanco, ieri è toccato allo specialista dei tornei EPT Luca Pagano dare ancora una volta una grande dimostrazione di classe al tavolo verde.

L'azzurro infatti ha condotto la solita gara fatta di solidità e freddezza nei momenti cruciali, prendendo in breve il controllo del suo tavolo e chiudendo la giornata con 86,600 chips, non lontanissimo dai chip leaders della competizione.

Molto bene anche Francesco De Vivo che, dopo un brutto avvio, risale fino a 52mila chips, mentre altri azzurri di grande valore sono purtroppo indietro nel chipcount, come Niccolò Calia o Luca Cainelli: tuttavia oggi si ricomincia e, come è noto, nel poker c'è speranza fino all'ultima chip…