Brutte notizie per la pattuglia azzurra nel day 2 del main event dello European Poker Tour di Copenhagen. Infatti, sono soltanto in quattro gli azzurri che hanno conquistato l'accesso al day 3 della prestigiosa competizione europea e che quindi si ripresenteranno oggi al Casinò Copenhagen alla ricerca di un buon piazzamento.

Si tratta di Nicolò Calia (il migliore dei nostri con uno stack di oltre 250mila chips), Alfio Battisti (ancora in zona average), Francesco De Vivo (in difficoltà nella fase centrale della gara) e Luca Cainelli (rimasto molto corto con poco più di 35mila chips).

Nulla da fare invece per gli altri azzurri, con Luca Pagano eliminato verso la fine della giornata, dopo una serie di colpi sfortunati (la mano che lo vede uscire è purtroppo segnata con il suo KK che non regge contro la coppia AA dell'oppo), mentre Dario Minieri sceglie il momento peggiore per tentare uno squeeze e manda i resti con 55 trovando 88 e addirittura AA. Giornata storta anche per Cristiano Blanco e Lele Rugini, fuori dopo un pomeriggio di alterne fortune in tavoli davvero iper – aggressivi.