Oltre a celebrare il trionfo di David Vanplew nel main event e i meritati successi di giocatori del calibro di Gus Hansen, Phil Laak e Jeff Lisandro, la tappa londinese dello European Poker Tour ha ospitato anche un grande evento benefico. Si tratta del PokerStars EPT London charity event, una gara destinata a raccogliere fondi in favore della ricerca sul cancro che ha visto ben 646 partecipanti e la vittoria del ventiduenne Arnoud van der Werf. La formula prevedeva £10 di contributo per ogni ingresso, ma Pokerstars ha deciso di donare comunque la cifra di 20mila pounds, lasciando di fatto inalterato il montepremi complessivo di una gara che ha visto il seguente payout

  1. Arnoud van der Werf (Holland) – £20,000
  2. Tim Hong Wong (Malaysia) – £13,000
  3. Salih Adem (UK) – £9,000
  4. Amir Sonsino (Israel) – £7,000
  5. Nicholas Aitken (UK) – £5,000
  6. Claudiu Bucharest (Romania) – £4,000
  7. Jan Kacur (Slovenia) – £3,000
  8. Billy Young (UK) – £2,000

Insomma, una bella iniziativa che ha visto la partecipazione di tanti nomi noti del circuito, nonchè di personaggi del mondo dello spettacolo che hanno fatto della rassegna un evento dall'alto richiamo mediatico e certamente un modello da seguire per il prossimo futuro, così come testimonia anche il successo di eventi simili organizzati anche in Italia (l'ultimo esempio il Totti and Friends di Party Poker).

Aggiungi un commento!