Partenza col botto per il final table delm main event dello European Poker Tour che si sta giocando in questo momento nella sala dell'Hilton Metropole di Londra. Infatti, quando siamo ancora nel primo livello di gioco, abbiamo già assistito alla prima eliminazione di giornata. Si tratta di Per Ummer, una delle sorprese di questa gara griffata Pokerstars, che,prima perde uno scontro pre flop contro Marchese (KQ vs AT), poi prova unop steal con 53 ma trova il call di Wasek con AQ e nessun aiuto dal board: per lui comunque un buon premio di consolazione ed una importante "bandierina".

Proprio mentre scriviamo, intanto, uno strepitoso John Juanda si porta in testa al chipcount grazie ad un monster flop vinto contro lo statunitense Vandlew. Il pro di Full Tilt rilancia pre flop e trova il call del rivale; su un flop J53, Juanda va in continuation bet per 270K trovando un sofferto call, il K al turn porta una second barrel di 550K e un altrettanto meditato call e la storia si ripete al river 7 per circa 1 milione di chips. Allo showdown però, l'indonesiano mostra 55 per un set che sovrasta la top pair (KQ) del rivale e gli permette di incamerare un pot da circa 4 milioni di chips. Continuate a seguirci su poker.fanpage.it!