Terminato il day-2 di questo Grand Final di Montecarlo dell'European Poker Tour e i players azzurri rimasti in gara a fine giornata sono sei con Domenico Iannone in testa con oltre 500.000 chips, dietro a quasi 400.000 Cristian "Crisbus" Guerra, poi Salvatore Bonavena, Gianni Giaroni e Lele Rugini a poco più di 150.000, infine Stefano Marzocchi con uno stack di circa 100.000 chips.

I sei sopra indicati sono andati tutti a premio e a questi va aggiunto anche il giovane romano Tommaso Briotti (che intasca un premio da 15.000€) che è uscito poco dopo l'esplosione della bolla.

Tra le cose da evidenziare, avvenute dopo la pausa cena, dobbiamo indicare l'eliminazione di uno degli italiani che stava dominando il torneo e che addirittura è rimasto in testa alla chiplead per molto tempo: il partenopeo Antonio Iannone. Altro player napoletano eliminato dopo poco tempo, anche questa volta in maniera quasi incredibile, Dario "Bonzo" Nittolo.

Tra i top players in grandissimo spolvero troviamo il finlandese Sami "LarsLuzak" Kelopuro che si presenta a fine giornata con uno stack di quasi 600.000 chips. Domani si ricomincerà con il day 3 e sarà spettacolo assicurato.

Mattia Sparagna

Aggiungi un commento!