Sono cinque gli azzurri ancora in gara per la tappa monegasca che chiude la stagione European Poker Tour. Oltre a Salvatore Bonavena, Emanuele Rugini, Gianni Giaroni e Domenico Iannone, l’Italia ha trovato il suo grande rappresentante quest’oggi: Cristiano “Crisbus” Guerra. Il pro player di GD Poker è tra i più attivi tra giocatori rimasti con quasi 700 mila chips e guida il suo tavolo che vede la presenza di campioni del calibro di Nicolas Levi, Ramzi Jelassi e, soprattutto, il campione del mondo WSOP 2003 Chris Moneymaker. L’ultimo eliminato tra gli italiani è Stefano Marzocchi che, comunque, torna a casa con 15.000€.

Tra gli stranieri c’è sempre un Nick Schulman in forma più che ottima. Il pro player americano è stato protagonista anche dell’eliminazione del vincitore dell’EPT di Berlino Kevin MacPhee, le cui chips contribuiscono a far lievitare lo stack di Schulman ad oltre un milione. Meglio di lui, forse, solo Kevin Eyster con 1.2 milioni di chips.

Aggiungi un commento!