Shuffle up and deal al Casinò di Montecarlo. Si riparte dal livello 23 (12.000/24.000 ante 2.000) del torneo che chiude la stagione European Poker Tour con 24 giocatori pronti al tutto per tutto per arrivare al Final Table che si disputa domani. Tra di loro, l’Italia ripone le speranze in Domenico Iannone (713000), Salvatore Bonavena (640000) ed Emanuele Rugini (575000). Chipleader è l’americano Kevin Eyster a 2768000 chips. Tra i volti Sami "LarsLuzak" Kelopuro e Ramzi Jelassi.

Pronti via e subito un player out: si tratta dell’olandese Paul Berende che, ‘shortissimo’, aveva provato a raddoppiare senza fortuna. A lui un premio di consolazione pari a 50.000€. La stessa cifra si porta a casa il  transalpino Manuel Bevand che nel tentativo di aumentare il suo stack è andato all-in per 462.000 con 7-7 contro il connazionale Laurent Olive che lo butta fuori con K-K. Ed è la stessa coppia quella che lo fa andare down nello scontro contro un altro francese, Roger Hairabedian. Tengono i due re di quest’ultimo contro Q-Q di Olive che scende sotto il milione.

Subito action, dunque, all’ Pokerstars EPT Grand Final Montecarlo!

Aggiungi un commento!