Niente da fare, dunque. L’ultimo dei nostri rimasti in gioco è out: Salvatore Bonavena abbandona l’EPT Grand Final Montecarlo lasciandoci con l’amaro sulle labbra; pur tuttavia l’italiano ha giocato fino all’ultimo le sue chips sempre al meglio, provando ad andare all-in quasi ad ogni rilancio degli avversari fino alla mano contro il chipleader, Nicolas Chouity che lo chiama ritrovandosi in coinflip, J-J per Salvatore, K-Q per il libanese. Un re al flop pone fine alla corsa verso il Final Table di Bonavena e porta Chouity a 9,2 milioni di chups.

Il player italiano (nella foto, si ringrazia il blog di Assopoker) torna nella sua Calabria con 80.000€ in più ed un ulteriore piazzamento che va aggiungersi al suo straordinario curriculum che dalla vittoria all’EPT di Praga a dicembre2008, lo ha portato al 157° posto al Main Event WSOP 2009, alla vittoria al Sisal Italian Champions of Poker a dicembre 2009, a quella all’IPT di Venezia e al 14° posto all’EPT di Berlino.

Esce anche Matt Perrins in 10° posizione ed ora manca solo un player out alla chiusura del Day 4 e alla formazione ufficiale del Final Table che si disputa domani dalle 12.

Aggiungi un commento!