Subito una delusione per la troupe italiana presente al Day 1B dell'EPT Grand Final Montecarlo: esce subito Luca Pagano. Il membro del Team Pro di PokerStars e recordman italiano per piazzamenti all’European Poker Tour non ne indovina una come da lui stesso affermato al momento dell’eliminazione “Non ho vinto una mano". Luca aveva provato a mandare i resti con A-K pre-flop trovando sulla sua strada la coppia di re (K-K) di Andre Akkari e nessun asso nel board. Sfortunato.

Ad ogni modo per un italiano che lascia la competizione targata PokerStars c’è ne uno che, si spera, sarà protagonista grazie all’ottimo avvio: Salvatore Bonavena. Il vincitore dell’EPT di Praga 2008 riesce a raggiunge le 60k chips grazie ad un mano a tre con Katia Tather e Lex Veldhuis.

Oltre a Pagano eliminati, tra gli italiani anche Nicolo Calia, Sergio Castelluccio e Massimo di Cicco. Tra i big stranieri fuori Bertrand Grospellier. Da segnalare un interessantissimo tavolo con Alfio Battisti, Dario Nittolo, Vitaly Lunkin, Vikash Dhorasoo e Peter Eastgate presenti.