Un day 2 ricco di action e di grandi emozioni quello andato in scena per il main event della tappa di Praga della settima stagione dello European Poker Tour, il popolare circuito pokeristico griffato Pokerstars che mette a confronto i migliori giocatori al mondo. Cominciamo subito col dire che alla fine della lunga giornata sono stati in 90 ad ottenere l'accesso al day 3 e fra loro una nutrita pattuglia di ben 8 azzurri. A guidare il gruppo il fortissimo Dirk Richter, protagonista fin dalle prime battute di questo main event, così come il formidabile Roberto Romanello, giocatore gallese di immenso talento che ancora una volta ha dimostrato qualità non comuni agli altri giocatori.

Nei quartieri alti anche altre conoscenze del circuito della room dalla picca rossa, l'olandese Rob Hollink, il forte statunitense Kevin MacPhee, vincitore della tappa di Berlino lo scorso anno e il tedesco Tobias Reinkemeier, finalista al Partouche Poker Tour e nella scorsa stagione trionfatore nell'High Roller del Grand Final di Monetcarlo. Ma ecco il dettaglio del chipcount

  1. Dirk Richter – 593.000
  2. Roberto Romanello – 566.000
  3. Antonio Palma – 545.000
  4. Kevin MacPhee – 483.000
  5. Rob Hollink – 452.000
  6. Denis Kipnis – 384.000
  7. Josh Prager – 362.500
  8. Drasutis Tauras  – 334.000
  9. Tobias Reinkemeier – 325.000

Quanto agli azzurri, segnaliamo la grande prova di Marco Leonzio e Robert Nulli, nonchè la presenza di due fra i più noti players italiani della scuderia Pokerstars: Luca Pagano, alla ricerca dell'ennesimo risultato nel circuito e Salvatore Bonavena, unico azzurro ad aver mai vinto la prestigiosa picca. Ma ecco il dettaglio

  • Marco Leonzio – 231.500
  • Roberto Nulli – 201.000
  • Andrea Ferrari – 192.500
  • Luca Pagano – 146.500
  • Salvatore Irace – 127.500
  • Emiliano Bono – 114.500
  • Giuseppe Festa – 105.500
  • Salvatore Bonavena – 80.500