E' la terza donna nella storia dell'European Poker Tour, ad aggiudicarsi il primo premio di questo prestigioso evento. Dopo l'affermazione nel 2006 di Vicky Coren e nel 2009 di Sandra Naujoks è la volta di Liv Boeree, che a Sanremo ha la meglio sugli altri 1239 iscritti al torneo.

La giornata era iniziata con gli ultimi 8 rimasti tra cui c'erano ben 2 italiani (Giuseppe Diep e Claudio Piceci), ma purtroppo condannati ad uscire presto dalla bagarre in settima e sesta posizione. Quando il tavolo si restringe a 3 giocatori la bella modella di Maxim da la sferzata improvvisa che sposta gli equilibri su di lei e così inizia a dominare in lungo e in largo prima il finlandese Pettersson (uscito in terza posizione) e infine lo svedese Jakob Carlsson.

La Boeree nell'heads-up finale toglie pian piano le chips al suo ultimo avversario e poi vince l'ultimo piatto quando lo svedese resta cortissimo. La britannica pur non essendo partita tra i primi posti nel conteggio in chips del tavolo finale, aveva tutte le prerogative per andare fino in fondo e aggiudicarsi il premio da 1.250.000 € e proprio noi di PokerFanpage eravamo stati bravi a prevedere la possibile vittoria della modella (e ora indubbiamente grande giocatrice) Liv Boeree.

Mattia Sparagna