E’ iniziato da circa un’ora il Day 4 dell’EPT di Sanremo. I players ancora in gara sono 95, con in testa lo svedese Jakob Karlsson con circa 1,8 milioni in chips. Gli italiani si presentano con ancora 23 elementi guidati da Gigetto Pignataro a 731000 chips. Tra i big da segnalare un sempre più convincente Allan Baekke, vincitore dell’EPT Snowfest,  la bellissima Liv Boeree, mentre dei nostri speriamo nelle imprese di Rugini, Rusconi, Battisti, Stivoli, Fabretti e il ‘Swissy’ Rinaldi.

Prima mano e abbiamo già il primo eliminato: Fabrizio "Biccio" Ascari: da BTN rilancia per 40mila e trova sulla sua strada proprio Baekke in da SB. Flop: J-3-Q. Check del danese e Ascari manda i resti con call dell’oppo. Showdown: Biccio A-K, Baekke K-Q. Nessun asso al turn e al river (e nessuna carta di cuori per chiudere il flush draw) e Fabrizio Ascari è out.

Le mani seguenti sono fatali per altri tre azzurri. Antonio Pezzi, Domenico Antonio Tresa, Matteo Andrea Grimaldi. In particolare è da menzionare la mano che porta all’eliminazione di quest’ultimo: raise del greco Sforos col player di GD poker che fa call. Flop:  9-5-2 e Sforos manda la vasca con instant call di Grimaldi. Showdown col greco che mostra 10-10 e Grimaldi 9-6. Ma turn fa sorridere quest’ultimo: 6. Il river, però, tutt’altro che positivo: un 2 che fa chiudere la doppia coppia superiore a Sforos e Matteo Andrea è out dalla manifestazione targata PokerStars.

Aggiungi un commento!