E' uno tra i giocatori italiani più vincenti, conosciuti ed apprezzati ma non è riuscito a invertire quel trend negativo che si porta dietro durante torneo organizzati in terra sanremese. Nel suo blog personale, Luca Pagano, definisce tabù la città famosa anche per il Festival Musicale più famoso d'Italia.

Infatti a ben vedere i suoi risultati sportivi a Sanremo, questi non sono mai stati all'altezza delle aspettative. La tappa dellEuropean Poker Tour, in pieno svolgimento, non ha fatto eccezione per il campione trevigiano che si è dovuto piegare alla fine del day 2, ben prima della "zona premio".

Dal suo blog personale ci tiene a spiegare che aveva iniziato il day 2 con uno stack poco sopra la media, ma qualche mano sfortunata lo ha fatto precipitare. Con pazienza, abilità e la sua solita solidità, il trevigiano si è "rialzato" ed ha incrementato il suo stack, ma una mano in particolare lo ha segnato. Scontrandosi con una coppia di Assi di un avversario molto aggressivo, aveva provato a rubargli il piatto, credendolo in bluff.

La lettura sbagliata ha segnato inevitabilmente il suo torneo che è terminato di li a poco.

Mattia Sparagna

Aggiungi un commento!