Terminato il day 1A del main event dello European Poker Tour Sanremo 2010 proviamo a fare un piccolo bilancio delle prestazioni degli azzurri in gara che ritroveremo nel day 2 di sabato. Innanzitutto cominciamo con i "padroni di casa", ovvero i membri del Team Pro Pokerstars (la poker room che organizza la kermesse continentale).

Ebbene, al day 2 ritroveremo Luca Pagano e Dario Minieri, con il primo che si assesta sulle 65mila chips in una giornata tuttosommato interlocutoria per lui, mentre Dario è intorno alle 40mila chips dopo una "pazza" giornata nella quale ha sfiorato anche le 100mila chips.

Tra gli azzurri una nota la meritano il sorprendente Manuel Coppola, tra i migliori assoluti con oltre 200mila chips, il sempre solidissimo Antonio Buonanno (142mila) e una delle promesse del movimento pokeristico italiano, ovvero Tommaso Briotti che viaggia intorno alle 115mila chips. Anche se va detto che la sorpresa pù grande in Casa Italia viene da Filippo Bisciglia, l'ex inquilino della casa del Grande Fratello ormai presenza stabile alle tappe IRPT, che vola a circa 110mila chips, tra i migliori azzurri di giornata.