Clamoroso all’EPT di Sanremo! In rapida sequenza abbiamo assistito ad un’incredibile doppia giocata da parte di Claudio Piceci. L’italiano prima fa fuori Erik Tamm, dopo che lo svedese, ‘short’ a seguito di un colpo perso contro il nuovo chipleader Alexey Rybin, aveva mandato i resti per 735000 su un rilancio di Claudio. Showdown: Piceci J-9, Tamm K-Q. Il flop 3-A-6 fa perdere le speranza, il turn, un 7, sembra proiettare nel baratro l’italiano, ma il river è proprio un J che fa risalire il nostro!

Ma non è finita qui. Piceci è ancora in palla e 3betta un’apertura di Allan Baekke, che decide di andare all-in. Instant call dell’italiano e show down: il danese mostra 5-5, Piceci A-K. Stavolta il flop è meno ‘thriller’ di quello precedente: A-9-J, con l’azzurro che si porta subito in vantaggio. Un 10 al turn e un 3 al river portano Piceci ad oltre 3 milioni, mentre Baekke resta cortissimo, ma uscirà subito dopo dalla manifestazione European Poker Tour.

Intanto è sempre presentissima Liv Boeree che elimina un altro svedese: Per Linde. La britannica apre per 180k e Linde manda i resti per oltre un milione e mezzo. Snap call di Liv che mostra K-K, lo svedese J-J. Un kappa al river conferma la giornata di grazia della bellissima poker player. E si resta in dodici a lottare per 1,250.000€.