Oltre alla vittoria dell'ottimo player danese Allan Baekke, la tappa austriaca dello European Poker Tour ha fornito altri spunti interessanti, con grandi conferme ed alcune piacevoli sorprese. Infatti, nei risultati dei vari side events che si sono disputati, spiccano i successi di uno dei grandi talenti del poker internazionale, lo statunitense Sorel Mizzi.

Infatti, il fenomenale "Imper1um" si è imposto sia nel side da 1,000 euro, battendo all'heads up il nostro Gabriele Lepore e portandosi a casa oltre 70mila euro, sia in quello "Turbo" da 500 euro di buy in, che invece gli ha fruttato oltre 34mila euro.

Insomma, una grande impresa portata a termine da un talento purissimo, capace di vincere oltre 2,5 milioni di dollari in una carriera ancora agli inizi e di mettere in difficoltà persino rounders di grande esperienza cogliendo straordinari risultati come il terzo posto nel main event dell'Aussie Millions.

Ottima come dicevamo la gara di "Galb" Lepore, che incassa 40mila euro e dopo i successi online dimostra di essere davvero competitivo anche nelle grandi manifestazioni live, mentre vanno segnalati anche due ITM di un rigenerato Filippo Candio.