Cominciamo la nostra rassegna giornaliera con un primo aggiornamento dal main event dello European Poker Tour di Vienna che, come probabilmente ben saprete, è giunto al day 2. In corrsa al momento ancora 177 players, guidati dall'ottimo Martin Hruby il quale, poco prima della pausa, è riuscito a vincere un colpo estremamente consistente che ha portato il suo stack oltre le 300mila chips. Un avvio tra alti e bassi, invece, per uno dei personaggi più attesi di questo main event, il formidabile statunitense specialista del poker cash game online Tom "durrrr" Dwan, protagonista di una partenza sprint ma in flessione dopo un paio di piatti persi. Ma eccovi la top ten del chipcount, fonte pokernews

  1. Martin Hruby     300,000
  2. Kyriakides Miltiadis     250,000
  3. Szymon Pieszczoch     240,000
  4. Jose Severino     240,000
  5. Franz Popetschnig     230,000
  6. Balazs Botond     226,000
  7. Bozo Bagaric     200,000
  8. Sergey Rybchenko     200,000
  9. Umberto Vitagliano     199,000
  10. Sergii Baranov     195,000

Dunque, un ottimo Umberto Vitagliano, apparso davvero in grandissima forma nei primi due livelli, mentre qualche passaggio a vuoto è costato caro al migliore degli azzurri ad inizio giornata, il campano Giacomo Maisto (che ora viaggia intorno all'average). Subito fuori invece Francesco De Vivo, runner up dell'EPT Copenhagen, mentre pochi minuti fa il solido Gianni Giaroni è riuscito a raddoppiare. eccovi infine il payout della rassegna

  1. 700,000
  2. 470,000
  3. 265,000
  4. 175,000
  5. 140,000
  6. 105,000
  7. 76,000
  8. 60,000
  9. 44,000