Ancora una volta le tappe dello European Poker Tour non sorridono ai rounders italiani, che stentano anche nel day 1B del main event dell'EPT di Vienna. Infatti, dopo un day 1A che aveva visto solo due players accedere al day2, le cose non sono sostanzialmente cambiate neanche nel day 1B, malgrado una presenza massiccia di giocatori italiani. Ai nastri di partenza di questo secondo flight, si sono dunque presentati in 28 (su un totale di 353 partecipanti, per un field complessivo che ha toccato quota 587, cifra record per la tappa austriaca), ma solo in 8 torneranno nel pomeriggio di oggi a "combattere" nell'evento principale della competizione griffata Pokerstars.

A guidare l'esigua pattuglia dei superstiti uno straordinario Giacomo Maisto che, grazie anche ad un colpo fortunato, riesce a chiudere la giornata con ben 172,400 chips, al quarto posto del chipcount di giornata. Molto bene anche Umberto Vitagliano, Antonio Buonanno ed un solidissimo Luca Cainelli, tutti sopra average e con stack importanti. Male ancora una volta Dario Minieri (malgrado una grande partenza lo avesse portato oltre le 90mila chips a metà giornata) e Luca Pagano, il cui periodo negativo continua con un'altra serie di mani particolarmente sfortunate. Ma ecco il chipcount assoluto e le posizioni degli altri azzurri

  1. Laurence Houghton    190.300
  2. Szymon Pieszczoch    183.300
  3. Claudio Simaldoni    181.000
  4. Giacomo Maisto    172.400
  5. Jose Severino    156.000
  6. Daniel Biro    151.800
  7. Brian Green    144.600
  8. Stjepan Jokic    141.300
  9. Tim Ulrich    141.000
  10. Umberto Vitagliano   136.600

Antonio Buonanno    99.300
Luca Cainelli    87.600
Paolo Della Penna    67.500
Giacomo Loccarini    62.400
Alessio Di Cesare    59.900
Francesco De Vivo    35.000