Comincia male l'avventura della spedizione azzurra al main event dello European Poker Tour di Vienna che si sta tenendo in questi giorni al Concord Card Casino della capitale austriaca. Infatti, dei 7 azzurri che hanno preso parte al day 1A (il cui chipleader è l'ucraino Baranov, come vi abbiamo raccontato in un altro articolo di sezione) soltanto Gianni Giaroni e Gustavo Zito riescono ad accedere al day 2. Anche per i due sponsorizzati Europk, tuttavia, non si è trattato di un percorso facile, con molte difficoltà in avvio, alle quali hanno saputo rispondere con la loro proverbiale solidità, fino a chiudere con 67,400 chips (Zito, in pieno average) e 42,000 (Giaroni, praticamente card dead per l'intera giornata).

Nulla da fare invece nella competizione griffata Pokerstars, per Cristiano Blanco, Fabrizio Ascari (eliminato dopo pochi livelli), Maurizio Saieva, Sergio Castelluccio e Pier Paolo Fabretti (eliminato dopo un tentativo di bluff chiamato da un avversario in flush draw che chiude il punto al turn), mentre segnaliamo anche la presenza di Giuseppe Pantaleo, tra gli short stacks di giornata. Nel pomeriggio è in programma il day 1B nel quale probabilmente vedremo all'opera un numero più consistente di giocatori azzurri, con Luca Pagano e Dario Minieri su tutti a cercare di riportare la picca in Italia. Seguite con noi la gara nella apposita sezione EPT – European Poker Tour.

Aggiungi un commento!