Poche emozioni in queste fasi del day 2 del main event dello European Poker Tour Vilamoura con i giocatori che, dopo un avvio a tutta velocità con oltre 70 players out in soli 2 livelli, cominciano a farsi più guardinghi e a cercare di consolidare le proprie posizioni. Ancora poche gioie per gli azzurri in gara, con il solo Tarantino che "respira" oltre le 100mila chips, mentre molti nostri connazionali "arrancano" sotto average.

Qualche nota positiva in queste fasi dell'EPT arriva da Antonio Buonanno, capace di risalire le posizioni con una bella giocata (complice un full chiuso al river…) e al momento a quota 90mila chips circa, così come buono è il momento che sta attraversando Luca Pagano.

Il pro di Pokerstars infatti sta pian piano recuperando terreno e comincia davvero a fare sul serio entrando con maggior frequenza nei piatti e facendo sentire ai suoi avversari tutto il peso della sua esperienza nel circuito griffato Pokerstars. Tra gli stranieri segnaliamo il nuovo chipleader, il polacco Grzegorz Cichocki e le ottime performance dei francesi Mattern e Lellouche, mentre un po' scesa è la bella Liv Boeree.

Aggiungi un commento!