Brutte notizie per i colori azzurri dal day 4 del main event dello European Poker Tour che si sta giocando in queste ore al Casino Vilamoura, in terra lusitana. Infatti, poco prima della fine del secondo livello di giornata perdiamo anche Marco Leonzio, che dunque chiude in sedicesima posizione, incassando poco meno di 14mila euro dopo un torneo condotto da grande protagonista.

Fatale per il bravo rounder azzurro (che fino ad oggi vantava come risultato migliore un ITM all'EPT Sanremo), una mano giocata contro l'inglese Trickett nella quale pusha all'in con 99 su board Q83: sfortunatamente però l'inglese ha KK e turn e river non regalano sorprese.

Al momento dunque sono ancora 15 i players in gioco, con due tavoli attivi e tanta tensione fra i partecipanti, che vedono avvicinarsi la possibilità di accedere al final table previsto per domani. Intanto però segnaliamo anche u brutto colpo perso da Fabrizio Ascari che con AK chiama il push di Teddy Sheringham che mostra solo 69 (d): un river sfortunato però regala una scala all'inglese e fa precipitare l'azzurro sotto le 330mila chips.

Aggiungi un commento!