Nel riesaminare la gara di Filippo Candio al final table del main event delle World Series Of Poker 2010, non potevamo non citare la mano che vi proponiamo ora. Siamo nella fase cruciale della gara, con bui 300K / 600K (Ante 60K) e Filippo si trova da big blind a fronteggiare il raise da UTG dello short Jason Senti ed il call di Michael Mizrachi da bottone. Il sardo flatta per poi bussare su flop 542, seguito a ruota da Senti e da "The Grinder". Al turn scende un K e, dopo una breve riflessione, Filippo esce per circa 3 milioni di chips, cui segue il fold immediato di Senti ed il call di un sorpreso Mizrachi. Il river è un 3 che completa un eventuale progetto di scala ma che non spaventa affatto il sardo, il quale, su un pot che ormai supera i 10 milioni spara la seconda cartuccia a 4,5 milioni, costringendo al fold il fenomenale statunitense sponsorizzato Full Tilt Poker.

A questo punto Candio incamera il piatto e addirittura mostra al suo avversario…anzi, meglio lasciarvelo scoprire guardando il video. La telecamera si sposta poi in platea, soffermandosi sulla tribuna dei sostenitori di Mizrachi e lasciandoci cogliere uno "strano" labiale da parte di uno dei fratelli del fortissimo giocatore statunitense: forse un commento di stizza o forse proprio un epiteto poco carino nei confronti del nostro giocatore. Insomma, una grande giocata di Pippo tutta da vedere e da condividere.

Aggiungi un commento!