Dopo la fase interlocutoria dovuta alle fasi centrali delle World Series of Poker 2010, tornano ad essere affollatissimi i tavoli di poker cash game della piattaforma specializzata Full Tilt Poker. E soprattutto, tornano a farsi vedere i volti noti ed i grandi interpreti del cash game high stakes, con alcuni duelli davvero al cardiopalma.

In particolare, la copertina la merita il finlandese Ilari "Ziigmund" Sahamies, di nuovo protagonista dopo una serie di sessioni negative. Stavolta il suo gioco torna brillante ed incisivo e gli regala un attivo di oltre 265mila dollari, gran parte dei quali ottenuti ai tavoli $500 / $1000 di Pot Limit Omaha contro harrington25 e in parte Tom Dwan.

Se infatti il primo farà segnare un ribasso di oltre 315mila dollari, il fenomenale "durrrr" va sotto di ben 100mila dollari, recuperando qualcosa nel finale di sessione. Male anche Cole South (-138,000 dollari), Andy Bloch e soprattutto Alexander "PostflopAction" Kostritsyn che, dopo un main event delle WSOP 2010 giocato da protagonista, cede oltre 230mila dollari nel No Limit Hold'em.

Aggiungi un commento!