Dopo le polemiche seguite alla vittoria del Manchester United sui cugini – rivali del Manchester City in Carling Cup, ci ha pensato il calciatore Wes Brown a provare a stemperare la tensione tra i due club. Il difensore dei Red Devils, infatti, come riportato dal sito specializzato pokervideo.it, ha avuto la bella idea di organizzare una partita di Texas Hold'em al Mere Golf Club di Las Vegas e di invitarvi sia i compagni di squadra, sia gli acerrimi rivali.

Un invito prontamente accettato dai Citizens, per una "gara" che si annuncia davvero interessante: da una parte infatti vi saranno Ryan Giggs, Michael Owen, Paul Scholes e Nani, dall'altra Carlos Tevez, Micah Richards, Emmanuel Adebayor e Craig Bellamy, con in più la presenza dell'ex calciatore della nazionale inglese Teddy Sheringham, da qualche tempo appassionato di poker.

Insomma, una buona occasione per vedere come se la cavano gli irruenti campioni del calcio con un gioco nel quale la calma e la razionalità sono componenti essenziali.