Si è chiuso nella tarda serata di ieri il day 1A del main event dell'Italian Poker Tour di Nova Gorica, la prestigiosa manifestazione organizzata da Pokerstars. Negli ampi locali del Casinò sloveno si sono presentati ben 154 giocatori per quella che è l'ultima (e decisiva ai fini della classifica generale) tappa del circuito che mette a confronto i migliori rounders italiani.

Tra i numerosi players presenti segnaliamo Alessio Isaia (vincitore di una delle tappe sanremesi), Marco Figuccia (vincitore della scorsa edizione di Nova Gorica), Filippo Candio, Daniele Mazzia, Gigetto Pignataro, Riccardo Lacchinelli, Gianni Giaroni (sempre solidissimo l'esperto player bolognese), Elena Ichim, Gabriele Lepore ed anche molti stranieri di buon livello.

Alla fine, però sono solo in 64 i rounders che hanno conquistato l'accesso al day 2, con in testa al chipcount la rivelazione Raffaele Tarantino, seguito a breve distanza proprio dal già citato Figuccia, mentre nelle prime posizioni troviamo anche due players già titolati come Daniele Mazzia e Marcellino Terracciano.

Niente da fare invece per Lepore, Isaia, Lacchinelli ed uno fra i pro stranieri più conosciuti, l'olandese Marcel Luske: oggi comunque si replica con il day 1B al quale sono attesi altri nomi di spicco del poker europeo.