Grande spettacolo nel day 2 della IPT Pro League, l'interessante competizione del Casinò di Sanremo collegata alla imminente tappa dell'Italian Poker Tour. Come vi avevamo raccontato ieri, si tratta di una gara estremamente tecnica, con una struttura giocabilissima (stack di 30,000 chips e bui che incrementano ogni 75 minuti) e per giunta con un field composto da tutti i migliori giocatori italiani. Una gara come sempre griffata Pokerstars che sta vedendo il ritorno ad altissimi livelli di Dario Minieri che, dopo aver chiuso il day 1 in testa al chipcount, si è confermato alla grande anche nella seconda giornata, con una prestazione di grande sostanza che gli permette di guardare ancora una volta tutti dall'alto in basso.

Alle sue spalle però, troviamo un altro rounder "sulla cresta dell'onda", lo specialista di poker cash game Fabrizio Baldassarri, runner up del main event WSOPE 2010: una gara praticamente perfetta la sua, con una serie di ottime letture e la solita proverbiale aggressività. Tra i sedici players che oggi pomeriggio si ritroveranno per il decisivo day 3, segnaliamo anche la presenza del solito Gianni Giaroni, del campione IPT Gigetto Pignataro, del sempre presente Salvatore Bonavena e di un coriaceo Niccolò Calia. Ecco nel dettaglio il chipcount

  1. Dario Minieri 178.775
  2. Fabrizio Baldassari 171.150
  3. Antonio Buonanno 126.850
  4. Daniele Amatruda 102.675
  5. Enrico Castaldi 92.875
  6. Gianni Giaroni 92.075
  7. Giacomo Loccarini 90.250
  8. Luigi Pignataro 81.275
  9. Davor Lanini 78.200
  10. Cesare Florio 68.675
  11. Salvatore Bonavena 62.075
  12. Mauro Piacentino 60.000
  13. Roberto Nulli 57.250
  14. Niccolò Calia 52.350
  15. Renato Paolini 46.025
  16. Marco Della Tommasina 15.000