Si è chiuso nella tarda serata di ieri il main event della tappa di Sanremo dell'Italian Poker Tour, la kermesse sponsorizzata da Pokerstars ed organizzata dalla Pagano Events. Ad imporsi in un "insolito" final table, è stato Alessandro Minasi, già protagonista con un ottimo sesto posto finale del main event dell'IPT Nova Gorica. A lui vanno i 172mila euro della prima moneta e l'ambitissima picca simbolo della manifestazione, diventata ormai il principale punto di riferimento del movimento pokeristico italiano. Tornando alla gara, non possiamo non segnalare il secondo posto del lituano Aneris Adomkevicius, giocatore incredibilmente aggressivo che ha praticamente dominato il final table, imponenendo il suo gioco fatto di steals, 3 bet e squeeze pre flop: una tattica che ha dato i suoi frutti, anche grazie all'aiuto della buona sorte che in un paio di circostanze gli ha concesso di "rimediare" a giocate alquanto discutibili (in particolare il push pre flop con J3 chiamato da uno sfortunato Claudio Cecchi con AK, con un beffardo J sul board).

Solo terzo il chipleader di inizio giornata, Paolo Riganò, probabilmente troppo passivo nella fase decisiva del match ma comunque autore di un torneo impeccabile, mentre chiude quarto un motivato Claudio Cecchi, ancora sugli scudi dopo i grandi piazzamenti nelle tappe di Vilamoura e di Londra dello European Poker Tour. Di seguito il payout ufficiale della manifestazione, ricordandovi di seguire nel pomeriggio di oggi l'attesissimo final table della IPT Pro League con Dario Minieri chipleader

  1. ALESSANDRO MINASI €172.000
  2. ANERIS ADOMKEVICIUS €110.000
  3. PAOLO RIGANO €67.000
  4. CLAUDIO CECCHI €50.000
  5. MARCO LIGATO €33.500
  6. RICHARD SCHEILI €27.000
  7. CSABA STEFAN SZASZ €20.000
  8. NICOLA CROCE €13.500