Nella giornata di ieri l'attenzione degli appassionati italiani di poker era senza alcun dubbio rivolta al Casinò Ca' Noghera di Venezia, con il day 3 del main event dell'Italian Poker Tour che prevedeva di regalare grandissime sorprese. Infatti, ad inizio giornata erano 43 i players ancora in gara e ci sono volute ore di gioco serrato per giungere agli 8 nomi dei finalisti che questo pomeriggio si sfideranno per una prima moneta di ben 235mila euro.

Dopo alterne fasi di gioco, però, ad emergere è stato il tedesco Ali Tekintamgac, fresco vincitore del titolo al WPT Barcelona, nonchè rounder di grandissimo talento, che ha chiuso in testa al chipcount e si presenterà al final table da grande protagonista. Un final table che si annuncia di altissimo livello per la presenza di tanti rounders di livello, come l'ungherese Andras Kovacs, terzo all'IPT Venezia di gennaio 2010 e con tre cashes alle WSOP 2010, il pro di GD Poker Cristiano Guerra (alla ricerca della definitiva consacrazione), l'ottimo Davide Cerrato ed il fortissimo inglese Toby Lewis, mattatore dell'online ma spesso a premi in tappe del circuito anglosassone. Ecco il dettaglio

Seat 1: Sandro Mazzei, 733,000

Seat 2: Toby Johathon Lewis, 2,118,000

Seat 3: Ali Tekintamgac, 2,258,000

Seat 4: Cristiano Guerra, 806,000

Seat 5: Andras Kovaks, 815,000

Seat 6: Davide Cerrato, 2,030,000

Seat 7: Giovanni La Padula, 914,000

Seat 8: Tamas Lendvai, 429,000

Aggiungi un commento!