Si conclude con la vittoria di un promettente rounder inglese una affollatissima edizione del PaddyPowerPoker.com Irish Poker Open (che ha visto anche una buona partecipazione di rounders italiani), gara di Texas Hold'em che prevedeva un buy in di 3,500 euro.

Il vincitore è dunque James Mitchell, capace di sconfiggere nel conclusivo heads up il giocatore di casa Paul Carr e di portarsi a casa la notevole somma di 600mila euro (cifra degna di una riuscitta tappa EPT, tanto per avere un'idea…). Lo sconfitto si consola comunque con 312mila euro e la soddisfazione di precedere giocatori dal grande palmares, come il finlandese Santeri Valikoski (roun der capace di piazzarsi ITM nel main event delle WSOP) e Rob Sherwood, che invece in carriera vanta premi per circa 500mila dollari.

Decisivo, ai fini del risultato finale un piatto vinto grazie ad un miracoloso asso al river che assegna a Mitchell un monster pot quando già il rivale pregustava la grande vittoria davanti al pubblico di casa: nulla di strano…that's poker!