Torna a far parlare di se Isildur1, il misterioso grinder degli High Stakes di Full Tilt Poker che qualche mese fa ha letteralmente sconvolto il mondo del poker cash game online. Come ormai noto, nell'ambiente sono sempre più accreditate ed insistenti le voci che vogliono che dietro la maschera tolkeniana si nasconda il giovanissimo svedese Viktor Blom, giocatore di grande talento che in pochi mesi era riuscito a battere con regolarità i tavoli "ad alta quota" del circuito IPoker. Il giovanissimo Viktor, impegnato con buoni risultati anche alle ultime WSOPE, ha però sempre smentito con forza, dichiarandosi addirittura curioso di scoprire la vera identità del misterioso fenomeno dell'online.

Ora, dalla Svezia (e ripresa dai blog di tutto il mondo) arriva un'altra clamorosa notizia: Isildur1 sarebbe pronto a svelare la sua identità ed a firmare un contratto con una ricca ed influente poker room. Alla base di una simile scelta vi sarebbe la volontà di Isildur1 di tornare a grindare con regolarità a certi livelli, cosa che al momento gli è impossibile causa le ultime clamorose batoste rimediate in particolar modo ai tavoli di Pot Limit Omaha (molti di voi ricorderanno l'ormai leggendaria sessione contro Brian Hastings che costò allo svedese oltre 4 milioni di dollari). Molta incertezza permane anche sul nome della poker room che sarebbe intenzionata a mettere sotto contratto il fenomeno mediatico: da più parti si fanno i nomi di Full Tilt Poker e Power Poker, ma ancora non vi sono conferme ufficiali se non le solite voci di corridoio. Insomma, ammesso che la notizia venga confermata, sembra lecito porsi una domanda: a chi conviene mettere fine al gioco e svelare il mistero su Isildur1?