Prima di affrontare più nel dettaglio l'argomento della strategia nel cash game, conviene chiarire ancora una volta un concetto che spesso si tende a sottovalutare. Parliamo della differenza fra il gioco live e quello online, cosa che per il cash è ancora più rilevante.

Due sono i fattori che richiedono una ulteriore considerazione e che soprattuttono dovrebbero farci assumere un atteggiamento più prudente nell'approcciare tale disciplina. In particolare si tratta del numero complessivo di mani giocate (molto maggiore nel poker online) e dell'impossibilità di ottenere tells significativi nel gioco a distanza. Questi due aspetti sembrano marginali ma risultano fondamentali se si effettua un ragionamento long term.

Nel lungo periodo e su un numero sufficientemente ampio di mani, infatti, un gioco "non corretto" e non rispettoso di alcune "teorie cardine" è destinato inevitabilmente ad avere effetti nefasti sul bankroll. Questo in effetti è un dato su cui occorre riflettere; alcune teorie sul cash game sono, per così dire "pure", ovvero si basano esclusivamente su calcoli di tipo matematico – statistico e tendono a mettere in secondo piano l'aspetto psico – emozionale del poker, risultando dunque molto più efficaci proprio per il gioco online, dove capita di giocare in tavoli contro avversari che non conosciamo e sui quali non abbiamo alcuna informazione.

Torneremo più avanti sull'argomento, cominciando a vedere nel dettaglio alcune efficaci tecniche di gioco.

Aggiungi un commento!