Prosegue a ritmo serrato la gara al Casinò di Venezia con il final table del Mini IPT, la nuovissima competizione a buy in contenuto (ma con una struttura ugualmente giocabilissima) griffata Pokerstars.it. Infatti, degli otto giocatori presenti al final table, ben tre sono già stati eliminati nei primi livelli di gioco, con il chipleader Vincenzo Natale a farla da padrone.

Primo degli eliminati il bravissimo Fabrizio Dosi, che comunque può consolarsi con un premio di 4300 euro. Subito dopo è stata la volta di Paolo Calculli che ha dovuto abbandonare la gara seguito dopo poche decine di minuti da uno dei players più in forma nella giornata di ieri, Venturino Iannuzzo: per loro rispettivamente un premio di 5,500 e 7,200 euro.

Al momento invece il chipleader è Vincenzo Natale, che ha un enorme vantaggio sui suoi avversari con uno stack di 1,7 milioni di chips, oltre un terzo delle chips totali. Ecco il chipcount provvisorio e dettagliato

1 VINCENZO NATALE 1.700.000
2 ANDREA DARDUIN 900.000
3 DAVIDE CERRATO 750.000
4 ROBERTO SALVADORI 680.000
5 MARCO VISPI 300.000

Continuate a seguire i nostri aggiornamenti, mentre vi ricordiamo anche l'imminente partenza del main event della seconda tappa dell'Italian Poker Tour

Aggiungi un commento!