Finalmente Mustapha Kanit è riuscito a conquistare il tanto atteso successo nella rassegna griffata Pokerstars. Infatti, dopo tanti piazzamenti ed alcune clamorose delusioni, il talentuoso rounder azzurro si è imposto nella tappa di Malta del Mini IPT, gara a buy in ridotto ma ovviamente sempre collegata al prestigioso Italian Poker Tour (con l'organizzazione affidata alla pagano Events). Kanit è riuscito a superare una concorrenza davvero agguerrita, fino a battere nell'heads up conclusivo un coriaceo Sami Lepisto e migliorare così il suo score al Mini Ipt, che comprendeva già un secondo posto nella gara di Nova Gorica.

Insomma, un successo di prestigio che conferma le qualità di un player che brilla per aggressività e determinazione e che ha fatto notare enormi segni di miglioramento negli ultimi tempi (con i risultati che non stanno tardando ad arrivare). Tanto più che stiamo parlando di uno dei giovani più conosciuti non solo nel panorama nazionale (al di là dello scandalo al Partouche Poker Tour di quest'anno di cui è stato vittima), che dunque aggiunge altri 24mila euro al suo bankroll. Ecco infatti il payout nel dettaglio

  1. MUSTAPHA KANIT €24.000,00
  2. SAMI PETTERI LEPISTO €16.000,00
  3. LUIGI GIORDANO€9.900,00
  4. MARIO SFAMENI €7.200,00
  5. GIOVANNI CHIANETTA €4.900,00
  6. NIKOLAY TSANEV €3.600,00
  7. DIEGO SPAGNA €2.700,00
  8. ANGELO PATANE €2.200,00
Aggiungi un commento!