Mentre su una delle maggiori concorrenti si stanno svolgendo le prime fasi del WCOOP, l'attenzione di Party Poker è completamente rivolta al Palm Beach Casino di Londra, con i momenti cruciali della sesta edizione del Party Poker World Open. Ieri era in programma la Heat 6 e ai tavoli erano impegnati giocatori di livello assoluto. Il field infatti era composto da Sorel Mizzi (sempre al comando della classifica POY ma ieri non proprio brillante), Jennifer Tilly (recentemente protagonista alla Bellagio Cup), Juha Helppi, Sandra Naujoks, Mike Sexton (membro della Poker Hall of Fame), Bruno Fitoussi, Roberto Romanello e Fabrice Soulier (uno dei finalisti del Partouche POker Tour).

Una gara estremamente interessante dunque, che ha visto grande protagonista proprio Jennifer Tilly, capace di risalire dalla difficilissima situazione nella quale si era trovata dopo le prime fasi di gioco, anche (soprattutto) grazie a qualche mano fortunata, fino ad arrivare all'heads up conclusivo contro Juha Hellpi. Molto bene anche la bella Sandra Naujoks che ha chiuso in terza posizione, precedendo un Mike Sexton davvero sfortunato nel momento decisivo della sua gara. Ecco quindi nel dettaglio il risultato finale

  1. Juha Helppi
  2. Jennifer Tilly
  3. Sandra Naujoks
  4. Mike Sexton
  5. Bruno Fitoussi
  6. Sorel Mizzi
  7. Roberto Romanello
  8. Fabrice Soulier

Infine vi ricordiamo la situazione dopo le prime fasi

  • Heat 1: Sam Trickett
  • Heat 2: Andrew Robl
  • Heat 3: John Duthie
  • Heat 4: Eugenyi Timoshenko
  • Heat 5: Dale Hoy
  • Heat 6: Juha Helppi