Dopo la notizia della vittoria di Galen Hall nel Main Event PCA 2011, arriva l'annuncio che Will Molson ha vinto l'High Roller del torneo organizzato da PokerStars all'Atlantis Resort Hotel di Paradise Island nelle Bahamas, dopo aver superato un field di 151 giocatori, portandosi $1,072,850 per il primo posto.

Lo specialista canadese del cash game high stakes è un vero e proprio asso in questa modalità: ha infatti già all'attivo ben due secondi posti nel PokerStars Caribbean Adventure High Roller nel 2009 e nel 2010 che gli hanno fruttato rispettivamente $228,000 e $322,075.

Commentando il suo trionfo dopo aver vinto il prestigioso evento, Will Molson ha detto: "Finalmente, stop con i secondi posti! Ho messo pressione a me stesso, perché non volevo rimpiangere di nuovo la vittoria mancata. Sembra incredibile, che sollievo. "

Dei 151 player iscritti al tavolo finale sono giunti nomi importanti del poker internazionale: Jason Mercier, David Baker, Max Lykov, Govert Metaal, Leo Fernandez, Erik Seidel, Will Molson e Matt Marafioti, oltre allo stesso Molson. Tuttavia, con un stack medio di soli 30 grandi bui, l'azione era garantita. E così dopo appena un'ora di gioco Mercier era già fuori in ottava posizione ($ 129.480), seguito da Matt Marafioti in 7° ($ 166.480) e David Baker al 6° ($ 203,475 ).

E a questo punto che è entrato in gioco Will Molson che ha spedito a casa prima Govert Metaal in 5° ($ 240.470), poi Erik Seidel  in 4° ($295.960), ed infine Lykov  terzo (369,490 dollari). Quando l'heads up è iniziato Molson era seduto con un pila di 5,8 milioni davanti a Leo Fernandez a 1,7 milioni. Nonostante il double-up di quest'ultimo il canadese ha surclassato l'avversario (che si è portato a casa $ 554,925), meritando pienamente la vittoria finale.