Ancora una volta i professionisti del poker si segnalano per i loro comportamenti a dir poco eccentrici e per la loro mania di scommettere praticamente su qualunque cosa. Così, da veri gamblers, Phil Ivey e Tom Dwan hanno pensato bene di sfidarsi in una nuova consistente "prop bet" di ben 1 milione di dollari.

In particolre Tom Dwan, nel corso della nota trasmissione High Stakes Poker 6, ha sfidato Phil Ivey a diventare completamente vegetariano per un anno, rinunciando ai tanto amati hamburgers, ma anche al pesce, pena la perdita della scommessa.

I due non sono certo nuovi a cose del genere, ma stavolta a stupire è la consistenza della scommessa, per di più legata ad abitudini alimentari difficilmente controllabili: inutile dire che Phil ha immediatamente accettato, aggiungendo di voler davvero provare a diventare vegetariano.
Come detto non si tratta del primo caso di side bet, ma sinceramente a tale azzardo preferiamo la goliardia di Smith, Sebok e Madsen con gli ultimi due ai quali, dopo la rapida eliminazione al WPT, toccherà tatuarsi sul corpo la faccia dell'amico Gavin. Beh, sempre meglio che perdere un milione di dollari…