Come ormai ben saprete, la speciale classifica "The Nuts" ogni mese riporta i migliori players al mondo in base ai risultati conseguiti ed al "credito" accumulato presso gli addetti ai lavori. Ovviamente le World Series of Poker 2010 hanno rivoluzionato la graduatoria, anche se al vertice troviamo sempre il solito inossidabile Phil Ivey, ormai da tempo al comnado della classifica ospitata dal sito di ESPN. Ecco il dettaglio con le motivazioni ed il rank precedente

1 – Phil Ivey (1): un altro anno, un altro braccialetto; anche se probabilmente sarebbe rimasto al comando anche senza il successo nel $3,000 H.O.R.S.E.
2 – Michael Mizrachi (10): 4 final tables alle WSOP, un braccialetto ed il final table del main event…serve altro?
3 – Tom Dwan (3): secondo in un evento NLHE delle WSOP 2010 ma ancora fenomenale ai tavoli cash
4 – Jason Mercier (2): 5 cashes alle WSOP, ma anche tanta delusione per un grande risultato che non è arrivato
5 – Daniel Alaei (9): un braccialetto ed un settimo posto, questo il bilancio eccellente di uno dei migliori torneisti al mondo
6 – Eric Baldwin (4): un ottimo main event a coronamento di 18 mesi incredibili
7 – John Juanda (NR): 4 final tables alle WSOP 2010 bastano per far rientrare in classifica il PPP indonesiano
8 – Patrik Antonius (6): soliti alti e bassi ai tavoli cash di Full Tilt Poker per il finlandese che resta uno dei top grinders del circuito
9 – Sorel Mizzi (5): brutta discesa per il canadese che paga la sua poco felice trasferta a Las Vegas
10 – Alexander Kostritsyn (NR): il russo è stato certamente uno dei migliori alle WSOP e può vantare almeno 2 milioni di dollari di vincite online nell'ultima stagione.

Aggiungi un commento!