Phil Laak tenterà di battere l'attuale record mondiale della sessione di poker live più lunga della storia il prossimo mese di giugno al Bellagio di Las Vegas. Il più o meno invidiabile primato appartiene al player inglese Paul Zimbler che nel 2009 riuscì a resistere per 78 ore ininterrotte durante il WSOP Europe di Londra.

"Ho giocato molte lunghe sessioni a poker, ma mai nulla di questa portata", afferma Unabomber, recentemente presente al PartyPoker Big Game, in un comunicato stampa. "So che questo metterà alla prova tutti i miei limiti, ma le sfide difficili mi piacciono e sono eccitato all'idea di cercare di battere questo record."

Non si sa ancora nulla sui dettagli relativi alle modalità di gioco. Zimbler giocò un serie di sessione No Limit Hold'em in modalità Cash Game ai livelli £10/£20, riuscendo peraltro anche a vincere £30.000 che poi donò in beneficenza.

Molte sono le storie (leggende?) di vecchi giocatori che si sono sfidati a poker anche per quattro giorni consecutivi, ma naturalmente in quelle occasioni non esistevano i funzionari del Guinness Book of World Records, i cui occhi, invece, dal 2 giugno saranno tutti sul Casinò Bellagio e su Phil Laak.

Biagio Chiariello