E'il membro di Everest Poker Francesco De Vivo a guidare alla fine di marzo la classifica IPOY dedicata dal sito cardplayer ai migliori giocatori italiani di poker. In base ad un collaudato meccanismo di calcolo punteggio, il torinese si attesta a quota 2,000 punti, precedendo Michele Di Lauro che invece è a quota 1867.

Fondamentale ovviamente il suo straordinario secondo posto all'EPT Copenhagen, quando fu battuto solo dopo un lunghissimo heads up dallo svedese Anton Wigg dopo aver accarezzato a lungo il sogno di riportare in Italia la prestigiosa picca.

Buona anche la classifica di Di Lauro, spesso protagonista negli eventi dell'Italian Poker Tour e secondo classificato nella speciale classifica IPT. Terzo posto per Enrico Castaldi, ottimo nelle sue apparizioni stagionali all'IPT, mentre in quarta posizione troviamo uno dei migliori giocatori italiani Salvatore Bonavena, vincitore a Venezia e piazzato anche in un side dell'EPT Berlino.

Più in basso segnaliamo Amendola e Giannino Salvatore, il neo campione italiano fresco di sponsorizzazione con Pokerstars.it.

Aggiungi un commento!