Non cambiano le prime posizioni nella classifica POY – PLayer Of the Year 2010, nonostante la conclusione di importanti eventi come il WPT Londra. In testa con ampio margine sempre il canadese Sorel Mizzi, recentemente tra l'altro coinvolto nell'ennesima polemica riguardo una confusa storia di cheating online. Il formidabile Imperium1, infatti, con il secondo posto nell'High Roller della tappa di Tallin dello European Poker Tour, continua un anno straordinario che lo ha visto imporsi in 4 tornei di altissimo livello (due side events all'EPT Snowfest, il Borgata Spring Open e un satellite del Wynn Classic), con piazamenti di livello nel main event dell'Aussie Millions e in eventi delle WSOP 2010.

Alle sue spalle resiste Thomas Marchese, tallonato da Juan Carlos Mortensen e dal WSOP POY Frank Kassela. Stabili nella top ten anche Phil Ivey e Jason Mercier, mentre va segnalato l'ingresso nella top 25 di Jake Cody, il giovane fenomeno del poker online che vanta in bacheca già un titolo EPT ed uno WPT.

Ecco le prime posizioni nel dettaglio:
1. Sorel Mizzi – 1,473.07
2. Thomas Marchese – 773.57
3. Juan Carlos Mortensen – 758.55
4. Frank Kassela – 727.30
5. Tomer Berda – 717.05
6. Shawn Buchanan – 699.83
7. Phil Ivey – 699.70
8. Samuel Stein – 698.90
9. Jason Mercier – 685.80
10. Scott Clements – 684.80