Evento di alto livello tecnico quello conclusosi nella giornata di ieri al Casinò de la Vallèe di Saint Vincent. Infatti per il Master Event della tappa di luglio del Poker Grand Prix di GD Poker si sono radunati tutti i migliori giocatori italiani, che hanno dato vita ad una gara altamente spettacolare e molto combattuta. Ai nastri di partenza si sono presentati in 154, per un montepremi complessivo che ha raggiunto quota 224mila euro e garantito una ricca prima moneta di 56mila euro (a fronte di un buy in di 1650 euro).

A spuntarla è stato Claudio Piceci, rounder noto agli appassionati per il suo straordinario final table dell'EPT Sanremo 2010, capace di giocare una gara di grande solidità e concretezza. Nel duello finale l'italo – svizzero ha la meglio su Antonio Valenti quando, dopo lunghe fasi di studio, i due finiscono ai resti con Piceci (AK) a dominare l'oppo (AT): board che presenta KT9 8 3 e mette fine alla competizione. Ottimo terzo posto per il sempre tenace Gianni Giaroni, mentre vanno segnalate le buone prove di altri nomi noti agli appassionati come Andrea Benelli e Niccolò Domeniconi.

Ecco quindi il payout

1) Claudio Piceci 56.000 €
2) Antonio Valenti 36.500 €
3) Gianni Giaroni 26.600 €
4) Jackson Genovesi 20.000 €
5) Alex Longobardi 15.100 €
6) Juri Mereu 11.500 €
7) Andrea Benelli 9.000 €
8) Niccolò Domeniconi 7.000 €

Aggiungi un commento!