Gara molto interessante e combattuta quella andata in scena al Casinò de la Vallèe di Saint Vincent, nell'ambito della collaudata rassegna di GD Poker denominata Poker Grand Prix. Al Master Event da 1650 euro di buy in (con stack di 20,000 chips e struttura giocabilissima) hanno preso parte infatti 138 players, per un montepremi complessivo che ha superato quota 200mila euro e una prima moneta di oltre 46mila euro. Il successo è andato ad una vecchia conoscenza del circuito arancione, quel Jackson Cyrus Genovesi, già quarto nel PGP di luglio ed ora lanciatissimo nella classifica generale della manifestazione (giunta alla sesta tappa stagionale). Per il giovane rounder un risultato che conferma il suo buon momento di forma, con l'ITM anche al main event IPT di Sanremo vinto da Sergio Castelluccio.

Nel duello finale, durato circa un'ora, Genovesi è riuscito a prevalere anche grazie ad un po' di fortuna su un coriaceo  Ettore Di Leva, mentre avevano chiuso rispettivamente al settimo e quinto posto due fra i più attesi players del final table, ovvero Cristiano Blanco e Massimo "Maxshark" Mosele, uno dei più vincenti grinders italiani del poker online. Ecco dunque nel dettaglio il payout

  1. Jackson Cyrus Genovesi     €46.090
  2. Ettore Di Leva     €32.150
  3. Filippo Moccia     €24.100
  4. Davide Greco     €18.050
  5. Massimo Mosele     €13.650
  6. Jeorge Ionut Fasola     €11.050
  7. Cristiano Blanco     €9.050
  8. Gianpiero Speranza     €7.450
  9. Alessandro Amelia     €6.000
Aggiungi un commento!