Eccoci giunti al nostro consueto appuntamento con il resoconto dei duelli ad alta quota nel poker cash game della piattaforma specializzata Full Tilt Poker. dopo avervi raccontato delle "strane abitudini" di un tipo come Ilari "Ziigmund" Sahamies e avervi riepilogato la classifica dei guadagni del mese di settembre, passiamo ora a raccontarvi in che modo è ripresa l'action degli High Stakes di Full Tilt, con i big ancora protagonisti. In particolare è stato Patrik Antonius a mettersi in evidenza, facendo segnare un confortante attivo di circa mezzo milione di dollari: un utile che lo porta al comando della Money List di giornata.

Malissimo ancora una volta il danese Gus Hansen, che perde ben 420mila dollari e continua in un periodo negativo che, salvo rare eccezioni, lo vede sempre in rosso contro i top grinders online. Discreta performance per Tom "durrrr" Dwan che in meno di mille mani giocate fa segnare un attivo di circa 75mila dollari, mentre va segnalato il ritorno, tra l'altro non brillantissimo (con un passivo di 40mila dollari circa), di una delle più complete giocatrici di poker al mondo, quella Jennifer Harman (moglie dell'italiano Marco Traniello) recentemente protagonista alle World Series of Poker 2010.