Spesso si dice che i freddi numeri non possono descrivere completamente la realtà, tuttavia, specie nel caso dei grinders online, spesso un semplice conteggio può rendere un"idea complessiva del momento che si sta attraversando meglio di tante parole.

E' proprio questo il caso del danese Gus Hansen, certamente uno dei poker players più conosciuti al mondo grazie al suo talento ma anche alle sue innate capacità comunicative che ne fanno uno dei testimonials più appetibili per le grandi aziende. Ebbene, nel caso di Gus i numeri parlano con una forza devastante e fotografano una realtà davvero problematica, dal momento che le sue perdite ai tavoli cash online, a partire da gennaio 2009, sfiorano i 6 milioni di dollari!

Una cifra enorme se si pensa che equivale all'incirca a quella vinta in tornei live dal danese nell'arco dell'intera carriera, che seppur non dovrebbe pregiudicare la sua permanenza ai tavoli alti dei cash games di FullTiltPoker, comunque rappresenta un duro scossone al suo bankroll.

E pensare che il 2010 si era aperto nel segno di una sua grande rimonta: purtroppo per lui, però, il trend sembra essersi invertito di nuovo e con effetti devastanti…

Aggiungi un commento!